Pubblicato da: Desmond | 22 marzo, 2008

Il colpo di scena finale della quarta stagione

Oltre a rivelare il titolo del nono episodio e a confermare l’identità degli Oceanic 6, nell’ultima edizione del Podcast ufficiale di Lost, Carlton Cuse e Damon Lindelof  hanno rivelato, come ogni anno, il nome in codice del colpo di scena finale della quarta stagione.

In realtà stavolta (come per la prima stagione) non si tratta  proprio della scena finale, ma di una delle scene subito precedenti alla fine.

Dopo “The Bagel” (Walt rapito dagli Altri, prima stagione), “The Challah” (la stazione d’ascolto e Penny, seconda stagione) eThe Snake in the Mailbox” (Il serpente nella cassetta della posta – Jack, Kate e i flashforward, terza stagione), per la quarta stagione avremo…

The Frozen Donkey Wheel.”

Anche se risulta difficile da credere, Lindelof e Cuse confermano non sia uno dei loro soliti scherzi, quindi possiamo anche iniziare a specularci un po’ sopra. 

Tanto per iniziare, ecco una traduzione letterale: la ruota dell’asino congelata.

La “Donkey Wheel” farebbe pensare ad un mulino messo in moto da un asino che gira intorno ad esso. Cosa succederebbe se la ruota e l’asino di questo mulino fossero congelati?

Azzardo un’ipotesi in chiave mistico-comica: è tutto una metafora dell’isola e delle forze dietro di essa… Ricordate i criceti di Ben?

Voi cosa ne pensate? 


Responses

  1. Be’ non è male come metafora….
    l’asino congelato potrebbe essere l’isola…. la ruota chi vuole tenerla nascosta a tutti i costi.

  2. Secondo me l’asino è l’isola ,e la ruota congelata è il tempo immobbile attorno all’isola (questo spiegherebbe perchè richard alpert nn invecchia )

  3. richaed alpert ki e?

  4. o maaaa……. crazyoflost!!!! se sei pazzo di lost queste cose le dovresti sapere….Richard Alpert é quello che incontra il piccolo Ben (se hai visto il suo episodio L’uomo dietro le quinte) nel bosco!!!! lui e ben hanno organizzato la purga!! e se hai visto anke l’episodio del locke della quarta stagione (cabin fever) te lo ritrovi anke lì…quando Locke era piccolo!!! e non invecchia mai!!!!! cmq la metafora sui criceti di ben starebbe in piedi…secondo me centrano qualcosa…..

  5. Secondo me per capire che cosa sia ” the frozen donkey wheel” bisogna vedere la scena in cui Ben si sveglia inTunisia:
    – il suo corpo è in una posizione particolare (tipo come se stesse in un cerchio)
    – si capisce immediatamente che sta venendo da un posto molto freddo (sia per il giaccone che indossa, e si nota anche un po’ di fumo dalla bocca)

    Non sarà una macchina (del tempo) all’interno dell’orchidea?

    che ne pensate?

  6. la ruota dell’asino congelata è la ruota che Ben deve girare per “spostare” l’isola.
    Una volta girata questa ruota ben vera’ trasportato in tunisia. Ben lo aveva detto che ki spostava l’isola non poteva piu’ tornare.
    Da qui in poi Ben “comandera’” lontano dall’isola.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: