Pubblicato da: Desmond | 1 ottobre, 2007

Lindelof e Cuse su flashforward, Jacob, Walt e Charlie

I produttori di Lost, Damond Lindelof e Carlton Cuse, hanno rilasciato nuove dichiarazioni sulla quarta stagione, toccando temi e personaggi a noi carissimi fra cui il ritorno di Michael e Walt, la presenza di flashback e flashforward, Jacob e la morte di Charlie.

Di seguito l’articolo completo, tratto da SciFi Wire.

I produttori di Lost hanno concesso a SciFi Wire un po’ di anticipazioni sulla quarta stagione della serie e confermano che nuove domande troveranno risposta e ci saranno nuovi flashback e probabilmente flashforward quando la serie tornerà in onda agli inizi del prossimo anno.

Damon Lindelof, produttore esecutivo e co-creatore della serie, ha affermato che la quarta serie continuerà a “rispondere e allo stesso tempo creare molte domande.” Ma, aggiunge, “la quarta stagione sarà completamente diversa sotto moltissimi aspetti. Siamo veramente contenti di quel che stiamo facendo e speriamo che i nuovi episodi offriranno agli spettatori tante sorprese quante quelle offerte dal finale della terza stagione.” Tra le anticipazioni rivelate da Lindelof: “Michael [Harold Perrineau] tornerà. È una certezza. Per quanto riguarda Walt [figlio di Michael, interpretato da Malcolm David Kelley], abbiamo sempre saputo che Malcolm sarebbe cresciuto più in fretta del suo personaggio nella serie. E avevamo pianificato la storia di conseguenza. Fidatevi. Per favore, fidatevi.”I produttori della serie hanno già deciso che cosa faranno del misterioso personaggio di Jacob, che venne introdotto verso la fine della terza stagione. Dosando e scegliendo le sue parola con cura, Carlton Cuse, altro produttore esecutivo della serie, ha affermato, “Sì, sappiamo come Jacob verrà rappresentato [depicted, nell’intervista originale, n.d.T). Da notare le attente parole della mia risposta. E no, Jacob non è mai apparso prima dell’incontro con Locke.” Cuse ha rifiutato di confermare o negare se abbiano scelto un attore per interpretare il personaggio.I flashback continueranno a spiegare il passato di alcuni dei personaggi, ma potremo dare anche qualche occhiata nel futuro, affermano i produttori.

I produttori ribadiscono che era inevitabile che la storia di Lost, che mischia passato, presente e ora futuro, continuerà a guardare sia avanti che indietro nel tempo.

“È assolutamente inevitabile non lasciare completamente da parte i flashback, ma almeno trovare un nuovo modello di narrazione che cambi un po’ la natura stessa della serie,” afferma Cuse. “Con questi scorci del futuro, le cose cambieranno un po’. Se tutto va bene, ogni settimana sarà una specie di gioco ad indovinelli non solo per capire su CHI l’episodio si incentri, ma anche sul QUANDO quegli eventi sono avvenuti. Sì, i flashforward saranno una parte della quarta stagione.”

Le conseguenze della morte di Charlie Hieronymus Pace, interpretato da Dominic Monaghan, alla fine della scorsa stagione continueranno inevitabilmente all’inizio della quarta stagione. “Le ripercussioni della sua morte avranno ecco direttamente nel primo episodio della quarta stagione,” ha detto Lindelof.

Fonte: [Sci-Fi Wire]

Responses

  1. come faranno a pianificare nella storia il fatto che walt (attore) sia cresciuto più di walt (personaggio)?

  2. Walt nei FF, secondo me, questo è stato il mio unico pensiero.

  3. mi è sempre girato x il cervello che i FF siano in realtà il presente, i FB il passato remoto e la storia il passato prossimo…

  4. È la prima cosa che ho pensato appena vista la scena finale di 3×22.
    Però poi alla fine non ha molto senso…
    L’importante è capire cosa è prima, cosa dopo e cosa dopo ancora.
    Il flashforward è il futuro rispetto al presente dell’isola, dove sono ancora nel 2004.

  5. Appunto il futuro rispetto all’isola, e su questo sono d’accorto con te Des, ma il punto è l’isola dove sta nel passato o nel presente…
    Nel senso ho un dubbio che quel futuro che tutti dicono (quindi “mi associo non del tutto”, perché non ho la certezza a Barzo, a cui do’ il benvenuto :D) sia una sorta di ricordo che hanno i losties dell’isola. Cioè era Jack nel futuro nell’ultimo episodio che ricordava con “nostalgia l’isola”.
    Esempio se Walt lo fanno apparire in un FF come penso io, sarà Walt nel “futuro” che ricorderà l’isola e così via.

  6. […] giorno fa’ avevamo parlato di un’intervista di Scifi Wire a Carlton Cuse e Damon Lindelof, i produttori di Lost che ormai tutti abbiamo imparato a […]


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: